Fisco, Equientrate è incostituzionale. Ultime novità

Fisco – Equientrate, come l’abbiamo ribattezzata noi ( in realtà si chiama Aer, Agenzia delle Entrate-Riscossione), è incostituzionale, ma nessuno, o pochissimi lo dicono, per non inimicarsi il potere Renzi-Gentiloni. Dunque, a costringere gli italiani a pagare tasse e balzelli di ogni tipologia, non sarà più una Spa, cioè Equitalia, ma un ente pubblico. Ma cosa non viene detto sul nuovo esattore.
1) Non sarà più una Spa, ma un ente pubblico, il che significa che questo si comporterà come un ente privato,in una posizione paritaria con i cittadini, ma come una pubblica amministrazione, con tutti i poteri che le competono. Dunque, essendo un ente dell’amministrazione finanziaria, a questo vengono estese una serie di attribuzioni tipiche dell’Agenzia delle Entrate, come ad esempio l’accesso alle banche dati sui rapporti di lavoro, pensioni e conti correnti. Il tutto per poter colpire subito redditi e beni da pignorare. Ecco la riforma renziana, con il suo annuncio che Equitalia sarebbe stata chiusa. Altro che Pinocchio. Un buffone della peggior specie. Nella sostanza, dunque, si è resa più incisiva la stretta dell’esecuzione esattoriale. Qualcuno se lo ricorderà al momento in cui si andrà, speriamo, a nuove elezioni? Equitalia, dunque, potrà pignorare i conti correnti, bancari e postali, con un ordine diretto direttamente alla banca o alle Poste , senza passare per il Tribunale. Chiaro il concetto? Qualche demente grillino ( ce ne sono, purtroppo , anche nei gruppi, che hanno scritto che pubblicavamo fandonie o bufale, non sapendo che le bufale sono loro ed il fisco se le divorerà in un sol boccone) sicuramente dirà che anche queste notizie sono partorite da una bufala. Auguro a loro di non avere soldi in banca.
2) Esistono, inoltre, altre tre preoccupazioni di cui si sa ancora poco, e su cui naturalmente i media tacciono. A) Il nuovo direttore di Aer, Ernesto Maria Ruffini, è il direttore di Equitalia, ma allo stesso tempo ( aspetto allarmante) è stato nominato anche a dirigere l’Agenzia delle Entrate. E dato che Aer è un ente sottoposto alla vigilanza dell’Agenzia delle Entrate, ci si trova di fronte ad una situazione in cui controllante e controllore sono la stessa persona ( Indipendenza di che!!). B) altro aspetto inquietante riguarda il personale di Equitalia, assunto privatamente,ma che ora, transitando in Aer dovrebbe , in base alla Costituzione, effettuare un concorso pubblico, il che comporterà da subito due tipi di problemi : nomine illegittime perché contro la Costituzione , perché senza concorso pubblico. Il che significa che in un futuro vicino qualche giudice potrebbe dichiarare incostituzionali tali nomine e di conseguenza illegittime anche le cartelle firmate da queste persone;Il problema dei mandati processuali. In questi giorni, Aer si costituirà in tutti i ricorsi intentati sino ad ora contro Equitalia. E a firmare il mandato agli avvocati saranno dirigenti senza concorso pubblico. Per cui anche le procure processuali sono illegittime, e quindi anche la costituzione in giudizio di Aer.

Fisco, Equientrate è incostituzionale. Ultime novità
5 (100%) 1 vote

(Visited 878 times, 1 visits today)

Comments

comments

Lascia un commento