Religione : Cristo e Maometto, invenzioni dell’uomo. Ecco perché

Religione – Cristo e Maometto, invenzioni dell’uomo, che poi si è approfittato del loro verbo per costruirsi il potere sugli ignoranti. Dunque, Cristo sarebbe il figlio di Dio. E già qui c’è un errore grossolano. Ma come, Dio così potente deve sacrificare  il figlio per cercare di redimere una banda di stolti ed ignoranti? E se questo è il suo potere non c’è  da stare molto allegri sull’aldilà. Poi, come avvoltoi, sono giunti i preti, che si sono inventati il peccato, di ciò che Dio avrebbe dettato , ancor prima  a Mosé. Altre idee fuorvianti. Tant’è che se guardiamo tra i 10 comandamenti , ci si accorge subito che ve ne sono alcuni senza senso, ma che la Chiesa ha fatto propri per sua convenienza, come il peccato di gola. Ma come tutti i preti , per non parlare dei cardinali sono uno più grasso dell’altro, Papa compreso. Ed il sesso non lo ha dato il Padre eterno? E dov’è il peccato? Il problema della filiazione legato al sesso e all’amore se lo sono inventati i preti, come anche la confessione, per poter controllare tutti.

 

Poi, ci sono le Crociate , nel 1200 dopo Cristo, le guerre, i roghi per streghe o stregoni, fino a giungere al potere da parte dei nobili. E per l’Islam il discorso, se pur diverso nei contenuti è similare. L’uomo che tende ad impadronirsi del potere, fino ai giorni di oggi, dove l’Isis uccide tutti quelli che sono contrari alla propria ideologia, bambini compresi, che nulla sanno. Ma stranamente nessuno si interroga su come verremo riconosciuti post mortem , ne come sia avvenuta la creazione. Il big-bang è solo un’ipotesi, un’idea, nulla di più. Dietro c’è ben altro. La creazione è avvenuta con algoritmi, ma nessuno , stranamente, lo ipotizza. Come anche dopo morti verremo riconosciuti da un algoritmo ( leggere altro articolo nel giornale). Fatto è che esiste troppa gente ignorante e non pensante. Altro che libero arbitrio. E se il Padre Eterno  se ne fosse accorto avrebbe già provveduto a spazzar via tutto , per ridare alla natura ciò che è insito nella creazione. Perché non lo ha fatto o non lo fa? Forse non ha ancora elaborato l’algoritmo giusto. Vedremo. Personalmente ritengo, come d’altronde già faccio  da tempo, che i messaggi a Dio debbano essere inviati con l’energia del pensiero, e non con le preghiere. Il meccanismo? Rinviato ad altro articolo, od ai contenuti dei miei romanzi. D’altronde, un popolo  di ignoranti, compreso quello italiano che non capisce nulla di politica potrebbe mai pensare di poter interagire con Dio, nel bene e nel male? Certamente no. Nella mia vita ho salvato persone malate, come ne ho inviate all’altro mondo altre, solo con il pensiero. E non ho bisogno di essere nominato Santo per i così detti miracoli, ne di essere additato come il Diavolo per coloro che ho inviato in terre sconosciute. Tutti possediamo le energie di Cristo, perché siamo figli di Dio. Solo che la maggioranza degli esseri umani non sanno come usarle.

Rate this post

(Visited 448 times, 1 visits today)

Comments

comments

l'ECONOMICO

L'Economico, il primo quotidiano Social Network, sviscera in anteprima notizie di sanità, economia, politica argomenti che i mass media oscurano. La testata è aggiornata, e presenta al suo interno un portale in grado di offrire servizi.

Lascia un commento