Coronavirus, l’annuncio dei ricercatori cinesi: trovati farmaci efficaci

Hanno inibito il virus nelle cellule in vitro, ed ora si attende il riscontro sui pazienti. Corsa contro il tempo.


Di Roberto Casalena

Una squadra di ricercatori cinesi avrebbe individuato la cura per il coronavirus. L’équipe della Zheijiang University guidata dalla dottoressa Li Lanjuan, notizia diffusa dall’Ansa, ha identificato due medicinali che sarebbero efficaci per combattere l’infezione. Si tratta dell’Abidol e del Darunavir, che hanno inibito il virus nei test condotti dagli scienziati su cellule in vitro.

Per l’epidemiologa Li Lanjuan, riporta Repubblica citando l’emittente cinese Cgtn, il Kelizhi, un medicinale anti-Hiv usato attualmente contro il coronavirus, sarebbe poco efficace e presenterebbe troppi effetti collaterali. Da qui la raccomandazione per inserire i due medicinali nel programma della Commissione nazionale sanitaria per il trattamento della polmonite derivata dall’infezione.

Il sito dello Wuhan Institute of Virology, che fa capo all’Accademia Cinese delle Scienze, ha inoltre fatto sapere che altri due medicinali, il Remdesivir e la clorochina, avrebbero effetti inibitori sul nuovo coronavirus.

Tuttavia l’efficacia dei nuovi farmaci sul 2019-nCoV dovrà ancora essere testata sui pazienti. “I risultati sono stati consegnati alle autorità pertinenti a livello nazionale, e richiedono verifiche cliniche”, si legge nel comunicato citato dal tabloid Global Times.

Intanto non si capisce il perché le mascherine, stando anche ai vertici dello Spallanzani, non sarebbero efficaci, per chi volesse evitare il contagio, mentre, invece, sarebbero funzionali per chi fosse portatore del virus. Ma se un portatore del virus non lo espelle perchè protetto dalla mascherina, allora perchè non dovrebbe funzionare anche in difesa?

Insomma, la chiarezza è ancora tutta da definire, a quanto sembra, e come dice un proverbio: “ Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio”.

Infine, c’è da rilevare che l’Africa lancia l’allarme, perché non ci sono test, e ci sarebbero casi sospetti, mentre ,intanto, l’Italia del buon governo giallo-rosso continua a far sbarcare profughi dall’Africa. Ma a questi parlamentari intelligenti, il virus gli rimbalsa?

(Visited 178 times, 1 visits today)

Comments

comments

Lascia un commento