Tutto ciò che c’è da sapere sul corona virus. Nuova scoperta in Australia di un farmaco in grado di guarire i 48 ore

Il virus non è un organismo vivente, ma una molecola proteica (DNA) coperta da uno strato protettivo di lipidi (grassi) che, se assorbito dalle cellule della mucosa oculare, nasale o della bocca, modifica il loro codice genetico. (mutazione) e li converte in cellule di moltiplicatori e aggressori.



Poiché il virus non è un organismo vivente ma una *molecola proteica, non viene ucciso, ma decade da solo. Il tempo di disintegrazione dipende dalla temperatura, dall’umidità e dal tipo di materiale in cui si trova.



Il virus è molto fragile; l’unica cosa che lo protegge è un sottile strato esterno di grasso. Ecco perché qualsiasi sapone o detergente è il miglior rimedio,perché la schiuma ROMPE IL GRASSO (ecco perché devi strofinare così tanto: per almeno 20 secondi o più, e fare molta schiuma). Dissolvendo lo strato di grasso, la molecola proteica si disperde e si scompone da sola.



Il CALORE scioglie il grasso; quindi usare acqua a temperatura superiore ai 25 gradi per lavarsi le mani, i vestiti e tutto il resto. Inoltre, l’acqua calda produce più schiuma e ciò la rende ancora più utile.



* L’alcool o qualsiasi miscela con alcool superiore al 65%DISSOLVE QUALSIASI GRASSO, in particolare lo strato lipidico esterno del virus.



* Qualsiasi miscela con 1 parte di candeggina e 5 parti di acquadissolve direttamente la proteina, la scompone dall’interno.



* L’acqua ossigenata aiuta molto dopo SAPONE, alcool e cloro, perché il perossido dissolve le proteine ​​del virus, ma devi usarlo puro e fa male alla pelle.



NIENTE BATTERICIDI.

Il virus non è un organismo vivente come i batteri; non si può uccidere con gli antibioticiciò che non è vivo, ma disintegrare rapidamente la sua struttura con tutto ciò che è stato detto.



* NON scuotere MAI abiti, lenzuola o indumenti usati o inutilizzati.Mentre è incollato su una superficie porosa, è molto inerte e si disintegra solo tra 3 ore (tessuto e poroso), 4 ore (rame, perché è naturalmente antisettico; e il legno, perché rimuove tutta l’umidità e non la lascia staccare e si disintegra), 24 ore (cartone), 42 ore (metallo) e 72 ore (plastica).

Ma se lo scuoti o usi uno spolverino, le molecole del virus galleggiano nell’aria per un massimo di 3 ore e possono depositarsi nel tuo naso.



Le molecole virali rimangono molto stabili nel freddo esterno o artificiale come i condizionatorid’aria nelle case e nelle automobili. Hanno anche bisogno di umidità per rimanere stabili e soprattutto l’oscurità. Pertanto, ambienti deumidificati, ASCIUTTI, CALDI e LUMINOSI lo degraderanno più rapidamente.



* LA LUCE UVsu qualsiasi oggetto che può contenerlo rompe la proteina del virus.

Ad esempio, per disinfettare e riutilizzare una maschera è perfetto.

Fai attenzione,scompone anche il collagene (che è una proteina) nella pelle, causando infine rughe e cancro della pelle.



* Il virus NON può passare attraverso la pelle sana.



* L’aceto NON è utileperché non rompe lo strato protettivo di grasso.



NIENTE ALCOL o VODKA.

La vodka più forte è il 40% di alcol e hai bisogno del 65%.



* LISTERINA (è un collutorio americano) SE SERVE! È il 65% di alcol.



* Più lo spazio è limitato, maggiore sarà la concentrazione del virus. Più aperto o ventilato naturalmente,meno.



* Questo è super detto, ma devi lavarti le mani prima e dopo aver toccato mucosa, cibo, serrature, manopole, interruttori, telecomando, telefono cellulare, orologi, computer, scrivanie, TV,ecc. E quando si usa il bagno.



* Devi UMIDIFICARE LE MANI SECCHE ad esempio lavarle tanto, perché le molecole possono nascondersi nelle microrughe o tagli. Più densa è la crema idratante,meglio è.



* Conserva anche le UNGHIE CORTE in modo che il virus non si nasconda lì.

Intanto, sembra che il comandante Alfa invochi un golpe contro il governo

In un lungo post su Facebook, uno dei fondatori del GIS, il corpo speciale dell’Arma dei carabinieri, ha attaccato duramente Giuseppe Conte e l’esecutivo

Non è soddisfatto di come il governo sta gestendo l’emergenza Coronavirus il comandante Alfa, carabiniere in pensione tra i fondatori del GIS – corpo speciale dell’Arma dei carabinieri, che sul suo profilo Facebook attacca l’esecutivo e invoca, di fatto, un golpe. Subito dopo il discorso di Conte dello scorso 21 marzo, in cui il premier ha annunciato la chiusura della maggior parte delle attività produttive italiane, il comandante Alfa ha scritto un lungo post in cui ha attaccato il governo. “Non posso più tacere, la rabbia e il dolore sono forti e non voglio e non devo più contenerli. Siamo un paese in emergenza , in guerra. Sì in guerra, i decreti non servono più a nulla, sono confusi, servono a indebolirci e non a rinforzarci. Sono pallottole al sale quando metaforicamente servirebbero quelle vere” si legge nell’incipit.

Poi, il carabiniere in pensione continua tirando in ballo anche le sardine e Carola Rackete: “Dove siete tutti voi politici salvatori del popolo, dove siete nascosti, con i vostri sorrisi, i proclami e i video ipocriti e inopportuni. Dove sono le signore con le gambe accavallate che spopolavano in tv difendendo o attaccando a destra e a manca ? Dove siete voi che salendo sulle navi pirata avete incensato e legittimato l’aggressione ai nostri militari della Guardia di Finanza. Dove sono le sardine e i centri sociali sempre pronti a scendere in piazza contro e mai per?”.

“Il parlamento è chiuso? Vi riunite due volte a settimana? Siamo in guerra e voi vi nascondete come topi? No, non possiamo accettarlo. Questa volta la misura è colma, penso a coloro che stanno rischiando e combattendo con pochissime armi, a volte addirittura senza. Un popolo si riconosce da chi lo rappresenta, ma io in questo momento non vedo nessuno. Schierate l’esercito, istituite il coprifuoco, chiudete i confini, i porti, sigillate il nostro paese all’Europa che ci ha lasciati soli e che ci ha presi in giro senza che nessuno dei nostri governati ci abbia difesi”.

“Siamo rappresentati da un ex partecipante al grande fratello? Questo è quello che meritiamo? No, chiedete unità e cantate l’inno di Mameli ma non ne siete degni. Il popolo lo canta per farsi forza, per sentirsi unito e con un’identità, voi per mettervi in mostra.Un premier non eletto che si presenta con la bandiera europea in bella vista e non con il tricolore per il quale tanto sangue è stato versato dai nostri padri mi strazia” continua il comandante Alfa.

“Molti di coloro che attualmente sono al governo non sono stati eletti dal popolo. Siamo mica in dittatura? Cosa mi sono perso? Basta, ora urlo forte il mio dolore, prima che sia troppo tardi..ma forse lo è, obbligate la gente a stare a casa in ogni modo possibile, correre e andare al mare deve diventare in questo momento di emergenza un reato, o siamo tutti assassini. Chi corre per esibire un fisico da statua greca quest’estate, il mare, andando avanti cosi lo vedrà con il binocolo” afferma l’ex carabiniere, che poi esorta le persone a darsi da fare “Basta, datevi da fare, basta stare seduti in poltrona e combattete”.

Le parole del comandante Alfa hanno subito provocato la reazione dell’Arma che, all’Adnkronos ha fatto sapere “si sta valutando la possibilità di adottare provvedimenti nei confronti del militare che è in quiescenza da tempo”. Anche il ministro della Difesa ha espresso la sua condanna parlando di parola “gravissime e inaudite”.

(Visited 101 times, 1 visits today)

Comments

comments

l'ECONOMICO

L'Economico, il primo quotidiano Social Network, sviscera in anteprima notizie di sanità, economia, politica argomenti che i mass media oscurano. La testata è aggiornata, e presenta al suo interno un portale in grado di offrire servizi.

Lascia un commento