Prepararsi alla prossima pandemia. Un virus che colpirà ed eliminerà solo gli imbecilli di tutte le età

Ed allora, sulla Terra rimarrà solo il 10% della popolazione, cioè meno di un miliardo di persone ed il mondo rifiorirà.

di Roberto Casalena

Il prossimo virus, preconfezionato o no, colpirà solo gli imbecilli di tutte le età, ed allora sulla Terra rimarrà meno del 10% della popolazione, cioè, meno di un miliardo di persone, contro gli attuali otto, il che significherà ricostruire ed inventarsi un mondo più a misura di uomo, cioè al modo di vivere.

Ed al sopraggiungere del nuovo virus non ci saranno cure che tengano, ne possibilità di alcun screening, perché  gli imbecilli non ammetteranno mai di esserlo.

Ora, ci si potrebbe chiedere come potrebbe fare un virus a colpire chi è imbecille?

Semplicemente entrando nel cervello, eliminando chi non genera il pensiero.

Oggi siamo in grado con le conoscenze tecnologiche di scoprire chi è deficiente ( la maggior parte degli umanoidi),od ancor peggio imbecilli totali o parziali, con alcuni semplici test.

Il virus il monitoraggio lo farà da solo, ed avrà la capacità di azzerare del tutto quelle poche capacità di chi ha un basso quoziente intellettivo.

Fantascienza? Affatto. 50 anni fa sembrava fantascienza poter andare sulla Luna, come oggi sembra ancora impossibile poter viaggiare oltre i confini della Via Lattea, di cui facciamo parte, cioè un granello di sabbia nell’immensità degli spazi siderali.

Attualmente il popolo stolto è ancora succube dei vincoli religiosi di ogni genere, religioni che invece di insegnare il Creato continuano a mettere ostacoli al capire, al pensare, approfittando dell’imbecillità dell’umanoide, bendandogli gli occhi con lo stendardo della resurrezione, o di una vita immortale nei cieli. Religioni per ignoranti  e dementi.

Ed alla fine, ci penserà un semplice virus invisibile, creato in laboratorio o da madre natura, a fare piazza pulita di umanoidi che non servono a nulla.

E la natura che è sovrana, perché creata ancor prima dell’uomo, si ribellerà, ed espellerà gli escrementi umani che la soffocano con il loro finto divenire del nulla, dettato solo da imbecillità.

E presto la natura taglierà la vita a tutti coloro che campano tanto per campare, senza cercare il perché della vita donata.

Altro che religioni, che predicano bene e razzolano male. E ci fermiamo qui, per non andare nei particolari che gli intelligenti conoscono , e gli imbecilli no.

(Visited 88 times, 1 visits today)

Comments

comments

Lascia un commento