Vai a…
L'Economicosu Google+L'Economico on LinkedInL'Economico on TumblrL'Economico on PinterestRSS Feed

20/01/2017

Economia

Crollo verticale del valore immobiliare. Il piano UE per toglierci anche la casa

Crollo valore case. Un tempo si pensava che investire nel mattone fosse la forma più sicura per tutelare i propri risparmi e, magari, vederli crescere un po’ nel corso del tempo. Purtroppo, dall’avvento dell’euro, e soprattutto dopo le “amorevoli” cure degli ultimi tre governi, il mattone riserba solo dolori e pianti per gli italiani. Secondo

Assicurazioni ad alto rischio sistemico. Crack polizze: ora tremano migliaia di risparmiatori

Assicurazioni. Sono migliaia i risparmiatori italiani che hanno nei portafogli bond, prodotti strutturati e polizze index linked legati alla Lehman Brothers e che rischiano di veder bruciati “oltre un miliardo di euro investiti. A preoccupare non è solo l’esposizione diretta di banche e assicurazioni italiane che hanno acquistato azioni e obbligazioni del colosso americano, ma

Alitalia. Profondo rosso. In vista 4000 esuberi. Crisi “pilotata”. Governo “favori” a Ryanair

Ad Alitalia restano poche settimane per presentare l’ultimo piano di rilancio industriale di una lunga lista. Ma sullo sfondo restano enormi incognite e, una sola angosciante certezza: il gruppo perde circa 500mila euro al giorno, come ha ammesso il presidente, Luca Cordero di Montezemolo. Nemmeno tre anni dopo il salvataggio di Etihad, la compagnia di

Guerra fratricida all’Inps. Boeri denunciato. Intanto, scatta la trattenuta sulle pensioni

Scoppia la guerra all’Inps: Boeri trema. L’accusa (grave) nella mani dei magistrati. Sarà ora la Procura di Roma a fare chiarezza sulla guerra scoppiata all’interno dell’Inps tra il suo presidente, Tito Boeri, e alcuni pezzi da novanta tra i dirigenti dell’ente di previdenza. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’ultimo esposto

Marchionne specula ed evade il fisco. Ombre cinesi su FCa. A rischio migliaia di operai

Marchionne specula. Casa Agnelli, sempre più internazionale e sempre meno esposta agli appetiti del fisco italiano. I titoli del gruppo illuminano le Borse, Milano ma anche Wall Street, anticipando le novità di un anno che promette non pochi colpi di scena a partire dai possibili annunci che Sergio Marchionne si accinge a fare, quando spiegherà

Bolkestein: campo libero al lavoro sottocosto. Ambulanti solo “chiasso” mediatico

Bolkestein. Libera circolazione dei prestatori di servizi all’interno dell’Ue e stop alle discriminazioni: questo lo spirito della direttiva. Il decreto milleproroghe approvato dal Consiglio dei Ministri negli scorsi giorni ha rimandato al 2020 l’applicazione della contestata direttiva Bolkestein. È una delle direttive europee che più fanno discutere negli ultimi tempi nelle piccole e nelle grandi

La grande mattanza. Nel 2017 oltre 1 milione di italiani perderà il posto di lavoro

La grande mattanza. Nel secondo trimestre del 2016, infatti il saldo resta attivo: le attivazioni di contratto sono state 2,45 milioni a fronte di 2,19 milioni di cessazioni e la maggioranza delle cessazioni risultano dovute al termine del contratto a tempo determinato (1,43 milioni). Ma tra le altre uscite sono aumentate quelle promosse dal datore

Cassazione dà il via libera ai licenziamenti di massa

Cassazione. D’ora in avanti sarà legittimo il licenziamento di un lavoratore motivato dall’azienda con l’intento di realizzare “una organizzazione più conveniente per un incremento del profitto”. Lo ha stabilito la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, presieduta da Vincenzo Di Cerbo, con la sentenza n. 245201 del 7 dicembre 2016, che ha annullato la decisione

Post più vecchi››