Vai a…
L'Economicosu Google+L'Economico on LinkedInL'Economico on TumblrL'Economico on PinterestRSS Feed

21/02/2017

fisco

Monti & Friends ci derubano ancora; in arrivo l’eurotassa

Monti & Friends. Bruxelles va avanti imperterrita, non curante di Brexit, di Trump, dell’avanzare di nuovi sentimenti. Sta mettendo a bersaglio un progetto nato nel febbraio del 2014 per costruire un’autonomia impositiva a favore dell’Unione europea. Un Gruppo di alto livello dovrà studiare come fornire la Ue di risorse proprie nel suo bilancio. Monti e

Tasse Armageddon. Verso la dichiarazione sul cumulo dei redditi familiari. Fine dei Caf

E’ in vigore dal 2015 il nuovo sistema di calcolo dell’Isee, apripista per un nuovo scenario apocalittico di aumento delle tasse. Le future dichiarazioni dei redditi, non saranno  più basate sui redditi del singolo, bensì sul cumulo di tutti gli appartenenti ad un nucleo familiare (Stato di famiglia). Al momento l’Isee è solo il principale

Fisco. Sei in difetto? Pignoramento stipendio, pensione, e casa, rapido e senza preavviso

Fisco. Più poteri di indagine contro chi non paga: sono queste le conseguenze dell’ultimo decreto fiscale da poco approvato dal Governo. La normativa riforma, tra le tante materie, anche la riscossione dei tributi erariali tra cui, persino, il bollo auto. Novità che portano a ridefinire la risposta all’antico e assillante quesito di molti contribuenti «Che

Fisco: personale assunto senza bando pubblico, nulle tutte le cartelle

Fisco. L’Agenzia delle Entrate-Riscossione, avrà più poteri di intercettazione ed esecutivi della consorella, in quanto potrà persino sequestrare i c/c bancari. Ancora una volta Renzi smentisce se stesso. Altro che maggiore equità, e flessibilità verso i cittadini. Inoltre, è di ardua comprensione come dovrebbero comportarsi i Comuni (tantissimi), che da tempo non hanno più rapporti

Autocertificazione contro il canone Rai

autocertificazione-canone-rai Autocertificazione. Canone Rai: negato il diritto di ricorso al giudice per chi, dimenti­cando l’invio dell’autocertificazione, vorrà decurtare le somme dovu­te per l’abbonamento TV dalla bolletta della luce. Chi omette, an­che per un solo anno, di inviare all’Agenzia delle Entrate l’autocerti­ficazione per non pagare il Canone Rai non avrà seconde possibili­tà: la dimenticanza gli costerà

Affitti: la cedolare secca funziona

Affitti: nel 2015, la cedolare secca – cioè l’imposta sostitutiva attualmente applicabile solo a una parte delle locazioni abitative – ha fatto registrare un aumento di gettito del 17,9 per cento rispetto al 2014 (2 miliardi e 12 milioni di euro contro un miliardo e 706 milioni). Lo sottolinea Confedili­zia, analizzando i dati forniti dal

Regioni: Nord e Centro pagano più di quanto ricevono

regioni-nord-centro-pagano-di-piu Regioni. La CGIA di Mestre fornisce preziosi dati quantitativi relativi al bilancio fiscale  delle regioni italiane. [ In calce, l’elaborato con le relative tabelle ].  Il “residuo fiscale” di cui si parla può essere calcolato quale  differenza tra le entrate complessive regionalizzate (fiscali e contributive) e le spese complessive regionalizzate (al netto di quelle per interessi) delle Amministrazioni pubbliche.